Coronavirus. Biglietti nominali e mascherine a bordo: ecco la fase 2 sui treni di Trenitalia

Mascherina obbligatoria, igienizzanti a bordo, posti a macchie di leopardo. Ma soprattutto biglietto nominale tassativo per chi viaggia su Frecce e Intercity, dove comunque la prenotazione sarà obbligatoria. Sono queste le novità che troveranno i viaggiatori che da lunedì prossimo sceglieranno di viaggiare sui convogli di Trenitalia.

L’iniziativa, che Trenitalia garantisce avverrà nel pieno rispetto degli obblighi di protezione dei dati personali, garantirà un maggior livello di sicurezza sanitaria consentendo, ad esempio, di essere avvisati nel caso in cui si sia condiviso il viaggio con un passeggero risultato successivamente positivo al virus.


A bordo di Frecce e Intercity è confermato il sistema di prenotazione dei posti “a scacchiera”, con una riduzione del 50 per cento della capienza massima, così da poter consentire il distanziamento sociale richiesto dalle norme di profilassi. Con la graduale riapertura delle attività produttive e commerciali, dal 4 maggio l’offerta dei servizi di trasporto regionale e, progressivamente, anche nazionale, conoscerà un aumento in una misura coerente a soddisfare la domanda di mobilità stimata dalla commissione governativa.
Viaggi

Fonte originale: Leggi ora la fonte