Coronavirus, da lunedì mascherina obbligatoria in tutti i luoghi aperti al pubblico del Piemonte

Da lunedì in Piemonte sarà obbligatorio indossare la mascherina in tutti i luoghi chiusi con accesso di pubblico. Negli uffici, sui mezzi pubblici – dove saranno disponibili mascherine gratuite per chi sale – ma anche nei negozi e nei supermercati si potrà entrare solo con la mascherina, che per altro è prevista anche per chi fa visita a famigliari e congiunti, insieme all’obbligo di mantenere la distanza di almeno un metro. Il presidente Alberto Cirio ha annunciato che firmerà l’ordinanza oggi pomeriggio e avrà valore da lunedì, quando è previsto l’inizio della Fase 2. La Regione ha previsto di acquistare 5 milioni di mascherine “sociali”, lavabili e riutilizzabili. “Prima di rendere obbligatorie le mascherine è necessario che tutti i piemontesi ne abbiano una” aveva detto Cirio annunciando la fornitura che, però, non sarà disponibile prima di una settimana. Nell’ultima comunicazione ufficiale, infatti, l’inizio delle consegne è previsto dal 7 maggio e comunque entro il 23. Le mascherine saranno consegnate dai singoli comuni a cittadini, tramite associazioni e volontari, o attraverso la posta. 


Fonte originale: Leggi ora la fonte