Coronavirus, gli Usa autorizzano l’uso del farmaco anti-ebola

NEW YORK – L’ultima speranza nella lotta al coronavirus si chiama Remdesivir. Gli Stati Uniti hanno autorizzato d’urgenza ieri l’uso del farmaco antivirale nato per contrastare l’Ebola, per trattare i pazienti di coronavirus. Lo ha annunciato lo stesso il presidente Usa Donald Trump dopo aver incontrato i vertici dell’azienda che produce il farmaco alla Casa Bianca.

L’autorizzazione significa che il farmaco antiretrovirale potrà ora essere usato su persone che cono ricoverate a causa del  Covid-19. Uno studio di queste settimane ha indicato che il Remdesivir ha contribuito a ridurre i tempi di recupero dei malati gravi di coronavirus: ma molti scienziati si sono dimostrati scettici, invitando a non considerare la medicina come “the magic bullet”, la formula magica o la soluzione definitiva.


Coronavirus, gli Usa autorizzano l'uso del farmaco anti-ebolaDonald Trump e Anthony Fauci

Fonte originale: Leggi ora la fonte