Coronavirus, il bilancio del 3 maggio: in netto calo il numero di morti. Calano ricoverati e le persone in isolamento domiciliare

ROMA – La fase 2 è pronta ad aprirsi e i dati confermano che l’epidemia è in calo. Finalmente da un paio di giorni anche il numero delle vittime ha iniziato a diminuire sostanzialmente, dopo settimane. Così tutti gli indici si sono allineati in una direzione. I morti registrati nelle ultime 24 ore sono 174, si segnala un calo di ricoverati e persone in isolamento, si riduce la platea di persone attualmente malate, crescono i guariti (sono più di 80mila), resta al minimo il rapporto nuovi positivi e tamponi effettuati.


Fonte originale: Leggi ora la fonte