Coronavirus, il bilancio del 30 aprile: record di guariti, oltre 4600. I morti scendono sotto i 300. Borrelli: “Stop alle conferenze stampa”

ROMA – I morti calano, i guariti accelerano, il rapporto tra nuovi casi (pochi) e tamponi (tanti) non è mai stato così basso. Arrivano buone notizie dal nuovo bilancio della protezione civile sulla pandemia da Covid-19, fermo restando la drammaticità di altre 285 vittime che portano i decessi totali per coronavisus sulla soglia dei 28mila.

I nuovi dati sono stati comunicati da Angelo Borrelli nell’ultimo appuntamento di questo tipo con conferenza stampa della protezione civile. “E’ una nuova fase, interrompiamo queste conferenze stampa anche se continueremo a comunicare quotidianamente i dati”, ha detto Borrelli. I numeri di oggi, ha continuato Borrelli, ci dicono che “ci avviamo verso nuova fase dell’evoluzione dell’emergenza”.


· Tutti i grafici e le mappe sulla pandemia (aggiornati ogni giorno)


Fonte originale: Leggi ora la fonte