Coronavirus, il Papa prega per i “tanti defunti anonimi nelle fosse comuni”

Nell’introdurre la messa a Santa Marta, Papa Francesco pensa a quanti sono morti a causa del Covid-19, pregando in particolare per i morti senza nome, sepolti nelle fosse comuni. “Preghiamo oggi per i defunti, coloro che sono morti per la pandemia e anche in modo speciale per i defunti – diciamo così – anonimi. Abbiamo visto le fotografie delle fosse comuni. Tanti lì…”, ha detto Francesco.
Coronavirus, in Brasile troppi morti per l’epidemia: la sepoltura è comunein riproduzione….


Fonte originale: Leggi ora la fonte