Coronavirus, Lombardia: meno ricoveri e terapie intesive, cala pressione su ospedali. Sale numero contagi registrati a Milano

Se è vero che gli ospedali lombardi cominciano a riprendere fiato, con i ricoveri in terapia intensiva che diminuiscono costantemente da giorni, ieri sono nuovamente aumentati rispetto al giorno prima i contagi nella città metropolitana di Milano dove si sono registrati in totale 17.689 positivi con un aumento di 412 nuovi casi, di cui 246 nella sola Milano città. L’altro ieri c’erano stati 277 nuovi casi in provincia e 105 nel capoluogo lombardo.
 
Sono stati 1091 in tutta la Lombardia i nuovi positivi rispetto alla misurazione precedente, per un totale di 71.256. Un numero che posiziona la regione in controtendenza rispetto a gran parte dell’Italia dove i malati sono sempre meno. Calano però i decessi: 166 in tutta la Lombardia rispetto ai 200 di giovedì, per un totale di 13.106. I posti in terapia intensiva – come si diceva – sono scesi di 34 unità, a quota 756 (790 il giorno prima), mentre i nuovi ricoveri sono stati 401 in meno, 8.791 il numero totale. Si sono contati 1162 dimessi (il totale è 45.382, 11.583 i tamponi effettuati.
 
Cronaca

Fonte originale: Leggi ora la fonte