Coronavirus, Martina: “Dedichiamo il 18 marzo al ricordo delle vittime. È il giorno in cui i camion portarono via le bare da Bergamo”

“Dobbiamo ricordare le vittime di questa terribile pandemia e pensare a come ripartire”. Per il deputato del Pd, Maurizio Martina, bergamasco di origini, la giornata della memoria per i morti a causa del Coronavirus va istituita il 18 marzo, una data che, sostiene l’ex ministro dem, “ha sconvolto l’Italia e il mondo intero”. Una proposta in perfetta sintonia con quella lanciata oggi su Repubblica da Corrado Augias che ha suggerito di isitutire una giornata “del congedo e del ricordo”.repCommento

Fonte originale: Leggi ora la fonte