Coronavirus, nel mondo più di 4 milioni di contagiati

I morti provocati dal coronavirus a livello mondiale hanno superato la soglia dei 315.000: è quanto emerge dal conteggio dell’università americana Johns Hopkins. I decessi complessivi sono ora 315.225 su un totale di 4.716.513 casi. Le persone guarite finora sono 1.734.578.

Gli Stati Uniti sono il Paese con il maggior numero di morti (89.562), seguito da Regno Unito (34.716) e Italia (31.908).

Il presidente cinese Xi Jinping terrà oggi un discorso via video all’avvio dei lavori della 73/a assemblea dell’Oms “su invito del direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus”. Lo ha reso noto la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying, nel mezzo delle critiche su Pechino per la gestione della crisi del Covid-19.

RUSSIA – In Russia si sono registrati 8.926 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore: è la prima volta dal primo maggio che i nuovi casi giornalieri sono sotto quota 9.000 ed è il terzo giorno di fila che i nuovi contagi accertati sono meno di 10.000. Lo riferisce la task force anticoronavirus russa, ripresa dai media locali. In Russia i casi accertati di Covid-19 dall’inizio dell’epidemia salgono così a 290.678, mentre ufficialmente i decessi provocati dal nuovo virus sono 2.722, di cui 91 nelle ultime 24 ore. A Mosca si registrano meno di 4.000 nuovi contagi per il terzo giorno di fila.

UCRAINA – Sono 18.616 i casi di coronavirus accertati in Ucraina, di cui 325 registrati nelle ultime 24 ore: lo fa sapere il ministro della Salute di Kiev, Maksim Stepanov, ripreso dai media locali. Ieri erano stati annunciati 433 nuovi contagi nel corso dell’ultima giornata. Stando ai dati ufficiali, le vittime del nuovo coronavirus nella repubblica ex sovietica sono in totale 535, di cui 21 decedute nelle ultime 24 ore. I guariti sono invece in totale 5.276. I contagi accertati tra i sanitari sono 3.650.

LIBIA – La Libia non registra nelle ultime 24 ore alcun nuovo caso di coronavirus, rimanendo invariato a 65 il totale dei contagi confermati nel Paese. Lo ha reso noto il Centro nazionale libico per il controllo delle malattie sulla propria pagina ufficiale Facebook. Il centro ha precisato che i guariti sono saliti da 28 a 35 e le persone attualmente positive sono 27. Finora nel Paese nordafricano il virus ha provocato tre morti.

TUNISIA – La Tunisia non registra nelle ultime 24 ore alcun nuovo contagio da coronavirus, rimanendo stabili i 1.037 casi confermati nel Paese. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che mentre i decessi rimangono invariati a 45, i guariti continuano a salire, passando da 807 a 816, l’80% circa dei malati. Le persone attualmente positive sono 178, di cui 3 ricoverate in ospedale. La Tunisia che ha allentato dal 4 maggio scorso le misure di lockdown con una prima fase di riaperture graduali nei settori vitali dell’economia, procede da oggi ad un’ulteriore serie di aperture.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte