Coronavirus nelle Rsa, la Lombardia sposta negli ospedali i pazienti contagiati

La Regione ci ripensa e cambia le regole per i ricoveri degli anziani e nelle case di riposo. La maggioranza di centrodestra ha dato ieri il via libera al testo della delibera dell’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera che sblocca i nuovi ingressi nelle Rsa lombarde, che la giunta approverà lunedì dopo il nulla osta del Comitato tecnico scientifico. Le nuove linee guida prevedono inoltre il “tempestivo trasferimento” negli ospedali con reparti attrezzati degli ospiti delle case di riposo affetti da Covid 19. Salvo i pazienti terminali o che siano in stato terminale o in condizioni particolarmente compromesse tali da rendere impossibile il loro trasferimento. In questo caso, però, la Rsa che ospita l’anziano dovrà essere in grado di garantire tutte le misure di sicurezza “il contenimento del contagio”. Il tutto sotto il controllo delle Ats, sia per quando riguarda gli ospedali che le case di riposo.repLongread

Fonte originale: Leggi ora la fonte