Coronavirus: paralimpica Ghiretti, all’asta i cimeli di Rio

(ANSA) – PARMA, 24 APR – Anche lei come tanti atleti quest’anno non potrà confrontarsi con le Olimpiadi, e così ha rivolto un pensiero a cinque cerchi a chi combatte l’emergenza coronavirus. Giulia Ghiretti, nuotatrice paralimpica di Parma con all’attivo 35 titoli italiani, un titolo europeo, oltre al record del mondo nel 50 farfalla S5 in vasca corta, ha deciso di mettere all’asta per beneficenza il costume, la cuffia e gli occhialini utilizzati durante la Paralimpiadi di Rio de Janeiro del 2016, quando ha vinto due medaglie.
    Alla sua prima esperienza, ha portato a casa un argento nei 100 metri Rana SB4 e un bronzo nei 50 metri Farfalla S5.
    Il ricavato dell’iniziativa andrà a favore della Seirs Croce Gialla di Parma, da settimane in prima linea.
    Collare d’oro al merito sportivo della Repubblica Italiana e ingegnere biomedico, ha subito a 16 anni la paralisi della gambe dopo un incidente mentre si allenava sul trampolino elastico. Da allora Ghiretti ha deciso di dedicarsi al nuoto ed oggi, a 26 anni, è una delle nuotatrici paralimpiche più importanti del panorama internazionale. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte