Coronavirus, Ricciardi: “In Lombardia bisogna fare più test: l’80% dei contagi avviene in famiglia”

In Lombardia “bisognerebbe testare di più e migliorare il sistema di tracciamento perché oltre l’80 per cento dei contagi avviene in famiglia. Sono sotto controllo fabbriche e Rsa ma non le famiglie, al cui interno si diffonde il contagio”. Walter Ricciardi, membro del comitato esecutivo dell’Oms, consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza e docente di Igiene all’università Cattolica, interviene sui casi che ancora sfuggono ai bollettini quotidiani ad Agorà Su Rai 3. E li definisce: “Un fatto preoccupante perché questo virus ha ha una contagiosità elevata e se non vengono isolati subito i focolai ti ritrovi con 2mila casi in una settimana”.Cronaca

Fonte originale: Leggi ora la fonte