Coronavirus, scarcerazione dei boss. Bonafede: “In cantiere decreto per uno stop”. E su Di Matteo: “Solo illazioni”

ROMA – “Nessuna interferenza diretta o indiretta sulla nomina del capo del Dap”. Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede risponde alla Camera dei Deputati alle interrogazioni dei parlamentari sul caso Di Matteo. L’esponente dei 5S va all’attacco: “È un dibattito politico surreale”.
Carceri, Bonafede alla Camera: “Illazioni campate in aria, da sempre lotta alle mafie”in riproduzione….


Fonte originale: Leggi ora la fonte