Covid: Baviera dichiara stato di calamità, nuove restrizioni

 La Baviera ha decretato lo stato di calamità imponendo un lockdown ancora più severo per contenere l’epidemia di coronavirus. Il Land tedesco ha imposto il divieto di uscire di casa a partire da mercoledì, salvo necessità (lavoro o scuola), perché le restrizioni in vigore non sono bastate a contenere la propagazione del virus, ha spiegato il governo bavarese, secondo quanto riporta Bloomberg. “La situazione purtroppo è grave, dobbiamo fare di più, dobbiamo agire”, ha detto il governatore Markus Soeder.
    La cancelliera Angela Merkel e i leader dei 16 Laender tedeschi questa settimana hanno deciso di estendere il semi-lockdown fino al 10 gennaio. Ma secondo il sistema federale tedesco, ogni autonomia ha il diritto di decidere se imporre le proprie restrizioni. Soeder ha detto che ora in Baviera verrà applicato il coprifuoco dopo le 21 nelle aree considerate focolai, ossia con più di 200 nuovi casi ogni 100.000 abitanti alla settimana. Alle scuole verrà chiesto di passare all’insegnamento on-line per gli studenti più grandi. 


Fonte originale: Leggi ora la fonte