Covid: corteo ‘negazionisti’ a Roma. Speranza, ‘da brividi’

(ANSA) – ROMA, 05 SET – Dietro una grande bandiera tricolore e urlando “libertà” alcune decine di manifestanti sono partiti oggi dal Circo Massimo, a Roma per dirigersi alla Bocca della Verità dove si è in tenuto il raduno contro la “dittatura sanitaria” in era Covid. Sventolio di bandiere italiane e presenza di persone prive di mascherine che poi hanno intonato l’inno nazionale. Tra i cartelli esposti uno con su scritto “Governo criminali assassini”. Ferma la risposta del ministro della Salute Roberto Speranza: “Vedere una piazza di negazionisti sinceramente fa rabbrividire. Le regole fondamentali, la mascherina e il distanziamento – ha aggiunto – devono essere veramente rispettati da tutti. Il Paese sia unito rispetto a questa sfida”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte