Covid: Londra, polizia nelle stazioni per impedire l’esodo

(ANSA) – ROMA, 20 DIC – La polizia sarà schierata in forze
nelle stazioni di Londra e anche lungo le strade in uscita dalla
capitale britannica per impedire l’esodo dalle zone dove da
mezzanotte è scattato il lockdown. Lo ha dichiarato il ministro
dei trasporti britannico, Grant Shapps, citato dall’Independent,
invitando i londinesi e le persone nel sud e nel sud-est
dell’Inghilterra a non mettersi in viaggio, dopo che molti media
hanno diffuso le immagini della ressa in varie stazioni
londinesi ieri sera di persone in fuga dalla capitale e gli
ingorghi sulle strade in uscita, in particolare sull’A40 che va
verso ovest.
    La notizia è stata confermata anche dal ministro alla Sanità,
Matt Hancock, che ha anche definito come “totalmente
irresponsabili” quei londinesi fuggiti nella notte dal ‘tier 4’,
il livello massimo di restrizioni anti-virus, incuranti di ogni
regola di distanziamento sociale. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte