Covid: V-Day,il 27 dicembre prima vaccinata sarà infermiera

(ANSA) – ROMA, 22 DIC – Sarà una donna la prima vaccinata
Covid in Italia. Secondo quanto si è appreso da fonti dello
Spallanzani e della Regione, si tratta di un’infermiera. Tutto
pronto all’istituto Spallanzani di Roma per l’avvio della
vaccinazione in programma il 27 dicembre. La Direzione
dell’Istituto Nazionale di Malattie Infettive Lazzaro
Spallanzani comunica che “nella giornata di domenica 27
dicembre, giornata del V-Day, saranno somministrati i primi
cinque vaccini anti-COVID a altrettanti dipendenti dell’Istituto
e precisamente: una infermiera, un operatore socio sanitario
(OSS), una ricercatrice e due medici”.
    Tra i primi 5 ad essere vaccinati il 27 dicembre allo
Spallanzani, secondo quanto si apprende ci sono sanitari che
verranno coinvolti in prima linea nella somministrazione del
vaccino anti Covid. Dunque l’infermiera e i due medici che
riceveranno il siero per primi in Italia successivamente faranno
parte delle unità impegnate a somministrare i vaccini ai
colleghi. Per quanto riguarda la ricercatrice si tratta di una
studiosa impegnata nei laboratori di ricerca dell’Istituto.
    L’operatore sociosanitario lavora nei reparti Covid. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte