Cucchiara: “App Immuni? Le persone si fideranno se funziona”

25 aprile 2020

Un occhio elettronico che misuri la distanza tra le persone, le avverta se si avvicinano troppo e calcoli il rischio nel riaprire determinati spazi e ambienti dopo il lockdown da Covid-19. È il progetto made in Italy presentato dall’esperta di intelligenza artificiale dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia Rita Cucchiara durante il live streaming Risorgimento Digitale. “Ormai riusciamo a vedere perfettamente le distanze tra le persone, ma anche la distanza tra le facce o se queste stanno parlando, si muovono o altro. Possiamo poi usare questi dati per mandare un bip se le persone si avvicinano troppo oppure per verificare dal punto di vista statistico se sia conveniente ad esempio aprire un parco, fare un concerto o tornare al lavoro”, ha spiegato Cucchiara.

Risorgimento digitale



Fonte originale: Leggi ora la fonte