Da rugbista a Cavaliere, Mattarella premia il volontario Mbandà

Da terza linea di Rugby, delle Zebre e della nazionale, a Cavaliere al merito della Repubblica, passando per un’esperienza di volontariato che gli ha cambiato la vita.

Fra i riconoscimenti tributati dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, c’è quello per Mata Maxime Esuite Mbandà che, appena scattato il lockdown, ha fatto il volontario sulle ambulanze per la Croce Gialla di Parma.


Nato a Roma 27 anni fa, da padre congolese e madre italiana, Mbanda è uno dei punti di riferimento della nazionale di rugby.Cronaca

Fonte originale: Leggi ora la fonte