Emilia Romagna. Autonomia regionale, la regione vicina a un’intesa storica col Governo

Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, in Assemblea legislativa per fare il punto sul negoziato in corso con il Governo sulle materie per le quali la Regione Emilia-Romagna ha chiesto la gestione diretta e condizioni particolari di autonomia. Un confronto ormai in stato avanzato soprattutto su istruzione, lavoro (con, fra le altre, maggiori competenze sulla sicurezza nei luoghi di lavoro), ambiente e sanità (modulazione dei ticket e fondo pluriennale per gli investimenti in edilizia sanitaria fra le richieste).

Bonaccini: “Già nella prossima seduta del 30-31 gennaio potremmo essere nelle condizioni di chiedere il mandato a firmare l’accordoUn nuovo regionalismo, nell’ambito dell’unità nazionale, per noi intoccabile”.

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com