Emilia Romagna. Furti e commercializzazione di pannelli solari, maxi inchiesta che coinvolge diverse regioni

I carabinieri di Livorno, con il supporto dei comandi dell’Arma territorialmente competenti, hanno eseguito dalle prime ore di ieri mattina, un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Livorno a carico di 51 persone, tutte di nazionalitĂ  marocchina, nell’ambito di un’inchiesta della procura livornese su una presunta organizzazione dedita a furti e successiva commercializzazione di pannelli solari. L’operazione riguarda 7 regioni italiane tra Toscana, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Abruzzo ed Emilia Romagna. Contestato il reato di associazione finalizzata al furto e alla commercializzazione dei pannelli solari. Secondo quanto spiegato dai militari sarebbe stato accertato un traffico di circa 8 milioni di euro.

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com