Emilia Romagna. Misure di emergenza anti smog, il futuro è dell’auto elettrica

Anche in Emilia-Romagna scattano misure di emergenza anti smog. Le limitazioni interesseranno i centri abitati sopra i 30mila abitanti.

Dalla Provincia di Forlì-Cesena al Riminese, tutta la Romagna osserverà le restrizioni con l’eccezione dalle limitazioni di tutti i veicoli elettrici, ibridi, a metano e GPL, o con almeno 3 persone a bordo (car pooling) e i veicoli in deroga che verranno specificati nelle ordinanze dei singoli Comuni.

Il governatore della Regione, Stefano Bonaccini, ha rammentato che con Veneto, Lombardia e Piemonte è stato concluso “un accordo storico in base al quale le 4 regioni prenderanno concordemente misure drastiche rispetto all’uso dell’auto a benzina quando l’inquinamento raggiunge le soglie critiche e accentueranno le iniziative a sostegno della diffusione dell’auto elettrica”.

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com