Emilia Romagna. “Pop” e “Rock” per i pendolari viaggiatori su rotaie

Entreranno in servizio, nel 2019, i nuovi modelli ‘Pop’ e ‘Rock’. Si tratta dei treni regionali all’avanguardia, elettrici, accessibili alle persone con disabilità e a chi va in bici, dotati di wi-fi e di tutti i confort. Saranno 86 in tutto: 47 modello  ‘Pop’ e 39  ‘Rock’.

Sono stati presentati in Piazza Maggiore a Bologna dai vertici di Trenitalia e dal ministro Delrio: ricostruiti a grandezza reale rientrano nella dotazione prevista dalla cosiddetta “gara del ferro”, fatta per prima dalla Regione Emilia-Romagna, per l’affidamento dei servizi ferroviari. Si aggiungeranno ai treni Stadler e Vivalto, già in servizio grazie alla fornitura anticipata richiesta e ottenuta dalla Regione.

Il presidente Bonaccini: “Un impegno che diventa realtà, investimento da un miliardo di euro”. L’assessore Donini: “Obiettivo realizzabile avere tutti treni nuovi entro la fine del mandato”.

Fino al 12 ottobre i nuovi modelli ricostruiti in scala 1:1 sono in mostra al Trenitalia Village, allestito in piazza Maggiore, nel capoluogo regionale.

 

Carmela Vigliaroli

[email protected]