Esplosione Nashville, da camper audio allerta bomba

Dal camper esploso in pieno centro a Nashville, in Tennessee, arrivava un messaggio audio registrato che metteva in allerta sulla deflagrazione di una bomba “in 15 minuti”. Lo ha rivelato il capo della polizia metropolitana di Nashville, John Drake, citato da Cnn.
L’Fbi, assieme all’Agenzia federale per le armi e gli esplosivi e alla polizia, sta indagando, ha fatto sapere il portavoce Joel Siskovic. Il presidente Donald Trump “è stato informato” della situazione, ha fatto sapere la Casa Bianca attraverso il portavoce Judd Deere. Trump, che sta trascorrendo le vacanze in Florida, continuerà a ricevere aggiornamenti regolari.

Secondo la ricostruzione, a esplodere è stato un camper parcheggiato. La polizia ha risposto a una chiamata per presunti spari poco prima delle 6 del mattino ma non ha trovato segni immediati di una sparatoria. Gli agenti hanno notato un veicolo sospetto e hanno chiamato gli artificieri. Mentre aspettavano, il veicolo è esploso.

   


Fonte originale: Leggi ora la fonte