Fake news, video “taroccati” sugli italiani che applaudono l’inno cinese

Zhao LijianNEW YORK – La denuncia di una fake news tutta cinese arriva da una fonte autorevole, il Financial Times. Pochi giorni dopo aver annunciato l’invio di forniture mediche all’Italia, i media della Cina hanno mostrato dei video di italiani affacciati alla finestra e in strada che applaudivano all’inno nazionale cinese. Ma un’analisi condotta dal Financial Times e il lavoro di due esperti italiani di fact-checking sollevano molti dubbi sull’autenticità dei video, alimentando i timori sulla propaganda di Pechino in Europa.
Amid the Chinese anthem playing out in Rome, Italians chanted “Grazie, Cina!”. In this community with a shared future, we share weal and woe together. pic.twitter.com/HYwrheCUEo— Hua Chunying ??? (@SpokespersonCHN) March 15, 2020

Il primo video su Twitter – scrive il quotidiano statunitense – risale al 15 marzo ed è stato pubblicato da Hua Chunying, alto funzionario cinese e direttore generale del Dipartimento dell’Informazione.

repApprofondimento

Fonte originale: Leggi ora la fonte