Gambettola. 4.000 Km in 25 giorni in sella alla sua bicicletta, l’impresa di Mara Magni premiata dal Sindaco Sanulli

Ricevuta oggi in Municipio dal Sindaco Roberto Sanulli, Mara Magni la gambettolese che, partendo da Bologna, ha raggiunto Capo Nord in bicicletta, facendo tappa anche in alcune delle più famose Università del Nord Europa. Per lei una targa a ricordo della sua straordinaria impresa.

“Sono partita – dichiara Mara Magni – accompagnata da alcuni dubbi sulla riuscita dell’impresa che mi accingevo a compiere. Poi sono stata coinvolta appieno dai panorami e dal viaggio tanto da non accorgermi dei chilometri che scorrevano. I confini fra i 7 Stati che ho attraversato rappresentavano delle piccole mete intermedie che ogni volta mi hanno emozionato. Alla sera, informavo i miei genitori sulla mia posizione e guardavo stupita dove mi trovavo in quel momento. Durante il viaggio tutto è filato liscio se si esclude un piccolo incidente meccanico, ho rotto la pedivella che un meccanico del luogo mi ha prontamente riparato permettendomi di ripartire e di portare a termine il mio lungo viaggio”.

 “Con la consegna della targa – commenta il sindaco Roberto Sanulli – ho voluto significare a Mara la stima e l’ammirazione della comunità gambettolese, non solo per la valenza sportiva dell’impresa che l’ha vista protagonista percorrendo 4.000 km in 25 giorni, ma anche per aver abbinato al suo viaggio incontri scientifici con ricercatori di alcune fra le più importanti Università del Nord Europa, incontri che le hanno permesso di approfondire ulteriormente le tematiche inerenti lo sviluppo sostenibile, argomento di grande attualità per la comunità internazionale che è stato oggetto di approfondimento dei suoi studi universitari. Brava Mara”.
Mara Magni illustrerà le fasi salienti del suo viaggio in un incontro pubblico che si terrà venerdì 9 febbraio p.v. alle ore 21.00 nella sala riunioni del centro culturale F. Fellini di Gambettola.
Carmela Vigliaroli
cvigliaroli@giornaledelrubicone.com