Gambettola. All’ex macello Bob Corn e Isak Suzzi in concerto con sorprese

Due concerti nella stessa sera, ore 21,00 presso l’ex macello di Gambettola. Bob Corn, una istituzione della scena indipendente, e Isak Suzzi (in duo con Andrea Giovacchini), un giovanissimo talento che salirà sul palco. Con Isak per qualche brano, anche Diego Suzzi.

Tiziano Sgarbi in arte Bob Corn è il padre spirituale di buona parte della scena indipendente, specialmente nell’area emiliana. Fondatore di Fooltribe, organizzatore di Musica nelle Valli (festival indipendente che da 18 anni propone band da tutto il mondo) e cantautore folk che ha il sapore di altri tempi. Non è nulla di vetusto, è semplicemente tutto puro, veramente DIY, mai inclinato alle mode, lontano dal valutare le canzoni come “prodotti” musicali. Ormai da anni Bob Corn interpreta la sua musica come interpreta la sua vita: un hobo che, dalla pianura padana, ha viaggiato per tutta Europa e per gli States con la sua piccola chitarra e con le sue grandi storie.

La musica del giovane Isak Suzzi si immerge nell’hill-country delle aperte praterie per poi far ritorno nel tepore intimistico del dark-blues e delle ballate notturne. Attraverso sospiri ermetici e ritmi incalzanti, questa metonimia di chitarra e voce dà origine a un genere del tutto personale che evoca le memorie di una natura ormai perduta e i frammenti di un’era post-apocalittica.
Una musica romantica che si infrange al vento del crepuscolo e si risveglia nella quiete dell’alba. Una musica prorompente in cui la miseria morale dell’uomo viene estirpata dalla sublime potenza della natura. La volontà di risorgere è ciò che ci distingue.
Isak Suzzi: chitarra – voce – cuore
Andrea Giovacchini: violino

Diego Suzzi: batteria e sorprese

Ingresso 5€ + tessera arci

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com