GAMBETTOLA. Il ricordo di Alfredo Biondi, lo straccivendolo che ha ispirato il monumento simbolo del paese

Se né andato il 4 agosto scorso lo straccivendolo Alfredo Biondi, 96 anni. Oggi, anche se in ritardo, è giusto ricordarlo per un secondo. Il monumento allo straccivendolo che si trova nel centro di Gambettola è il simbolo della laboriosità dei gambettolesi e Alfredo Biondi per tutta la vita l’ha dimostrata, lui faceva lo straccivendolo, andava in giro per le strade in sella alla sua bicicletta e poi con una piccola Ape a raccogliere ferro vecchio, e al ritorno lo rivendeva per il sostentamento della famiglia. Alfredo era una persona umile e gioviale, fin quando è stato bene frequentava il Centro Sociale Ravaldini, poi quando le forze sono venute meno ha avuto la fortuna di avere un genero come Giorgio Rasponi, marito della figlia Gigliola, che per 5 anni l’ha accudito come solo un figlio può fare con il padre. Riposa in pace Alfredo.