GAMBETTOLA. POLLINI GIUDICE CHEF

Emanuele Pollini, 30enne gambettolese, braccio destro di Carlo Cracco ed executive chef di “Ovo”, ristorante aperto da Cracco a Mosca, si aggiudica nuovi premi e la qualifica di giudice per il re dei fornelli.

Il giovane, dopo una gavetta in alcuni ristoranti della costa adriatica e al “Terre Alte” di Longiano, ha continuato la sua formazione all’estero fino ad approdare in Russia e ad essere consacrato nell’olimpo degli chef.

Presto Pollini sarà protagonista di un format che va alla ricerca di nuovi chef mondiali come giudice insieme ad altri 6 chef famosi per decretare il San Pellegrino Young Chef 2018 per la Russia. Il concorso è considerato il più importante a livello mondiale per gli under 30.

 

Carmela Vigliaroli