Gambettola. Primo meeting transnazionale nella scuola primaria Pascoli, in arrivo 13 insegnanti

In arrivo stamattina a Gambettola tredici insegnanti provenienti da Francia, Belgio, Portogallo, Slovenia e Polonia, per il primo meeting transnazionale del progetto ‘Erasmus Maths through games’ che si svolgerà nella scuola primaria Pascoli. Una collaborazione fra scuole che prevede la mobilità di insegnanti e di gruppi di alunni della scuola primaria, nell’arco dei prossimi tre anni, al fine di innovare le strategie didattiche e migliorare lo sviluppo delle competenze di docenti e alunni nell’ambito logico-matematico e della lingua inglese.

Alle 9.30, nella alla scuola primaria di via Gramsci, si svolgerà la cerimonia di accoglienza della delegazione alla presenza di  alunni e insegnanti coinvolti nel progetto. Interverrà il sindaco Roberto Sanulli per il taglio del nastro e porgere il benvenuto alla delegazione.

All’Istituto comprensivo di Gambettola oltre a questo progetto ne è stato approvato anche un altro dal titolo: Erasmus+ Ka2 ‘Let’s learn and play together’ per la sperimentazione della metodologia Clil per l’apprendimento della lingua inglese attraverso l’arte, la musica, la danza e il teatro. Per tale progetto i partner sono Slovacchia, Turchia, Portogallo e Croazia. La settimana prossima il dirigente scolastico della scuola di Gambettola Francesca Angelini e le insegnanti referenti del progetto Erasmus+ Luisa Ceccarelli e Monica Rocchi si recheranno a Zagabria per il primo incontro di questo secondo progetto.

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com