GATTEO. ANTEPRIMA DELLA FESTA SAN LORENZO, GLI AIRONI CANTANO I SUCCESSI DEI NOMADI

Oggi, martedì 8 agosto la festa patronale di Gatteo, dedicata a San Lorenzo, inizia a scaldare i motori con un’anteprima che fa cantare diverse generazioni: alle 21.30 in piazza Vesi “Gli Aironi” ripercorreranno la storia dei Nomadi grazie ai loro indimenticabili successi. Cinquant’anni anni di musica e storia, dal lontano esordio nel 1963, di Augusto Daolio e soci ripercorsi sul palco dalla band formata da Giancarlo Ronchi (voce e chitarre), Anthony Sebastianelli (chitarra solista e acustica), Enrico Gaffarelli (tastiere e voce), Daniele Montevecchi (basso e voce) e Stefano Ripa (batterie e percussioni). In repertorio oltre 75 pezzi che spaziano dalla collaborazione di Augusto e Beppe con Francesco Guccini alle canzoni più attuali come Così Sia e Animante. Dal 2014, inoltre, gli Aironi sono stati riconosciuti come tribute band ufficiale proprio dai Nomadi. Per le celebrazioni del patrono seguiranno poi due serate di festa, con ospite speciale, giovedì 10 agosto, Eugenio Finardi. Ingresso libero a tutti gli spettacoli.

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com