Gatteo. Castrum Gatthei, Malatesta Primo riporta il paese nel Medioevo

Dame e cavalieri colorano il Castello malatestiano di Gatteo sabato 16 giugno grazie a Castrum Gatthei, il secondo appuntamento della “Festa della storia” organizzato grazie alla collaborazione tra Comune di Gatteo d Compagnia San Michele.
Dalle 17 accampamenti e mercato medievale accoglieranno i visitatori, chiamati a raccolta per il “Corteo nobile” in partenza dalle 18 in piazza Vesi: il signore di Gatteo accoglierà Malatesta Primo podestà di Rimini come pretendente alla mano della figlia. Per rendere onore alla richiesta in piazza si esibiranno sbandieratori, musici e danzatrici, fino al maestoso corteo degli armati che, dalle 19.30, vedrà sfilare i grandi cavalieri, impegnati nel torneo di scherma e di tiro con l’arco e nei giochi medievali.
Alle 21.30 è tempo di banchetto alla Corte del Castello, con falconeria, danze, musica medievale, mangiafuoco, duelli di scherma e sbandieratori, ma senza mai abbassare la guardia: alle 23.15, infatti, l’assedio al Castello impegnerà tutti in una battaglia senza esclusione di colpi.
Per tutto il pomeriggio, inoltre, scuola gratuita di tiro con l’arco e scherma, mostra di antichi mestieri e stand gastronomico. Per incentivare ulteriormente gli scambi tra costa e entroterra l’Amministrazione comunale offre un servizio di navetta gratuita per i turisti in riviera che sabato vogliano partecipare all’evento.
Comune di Gatteo