Gatteo. Insieme ai coetanei per scoprire il fascino delle parole

Scrivere è un gioco da ragazzi”, e se a dirlo è una scrittrice che a trent’anni era già finalista al Premio Strega c’è proprio da crederle: a Gatteo, presso l’attivissima biblioteca Ceccarelli,debutta un nuovo insolito corso di tecniche della narrazione per adolescenti condotto in prima personale dalla scrittrice riminese Lorenza Ghinelli.

Aprono quindi a marzo le iscrizioni per i sei appuntamenti pomeridiani, il venerdì pomeriggio dalle 17 alle 19, del corso – come lo definisce l’autrice – “ludico ed efficace per avvicinarsi alle tecniche di scrittura attraverso la visione e il commento di film, serie tv, e lettura di alcuni romanzi”.

Certo la scrittura sarà al centro, e “chi vorrà potrà sperimentarsi scrivendo, senza alcuna ansia da prestazione”, ma il corso vuole essere prima di tutto un laboratorio di scambio e di condivisione tra adolescenti dai 14 ai 18 anni. L‘obiettivo, ancor prima di imparare una tecnica specifica, è dare ai ragazzi strumenti di introspezione e conoscenza di sè, per riuscire ad esprimere, magari proprio con la narrazione, gli stati d’animo e le inquietudini del loro percorso di crescita.

Si tratta quindi di una proposta inedita: Lorenza Ghinelli è una “amica di lunga data” della biblioteca Ceccarelli, dove già due anni fa ha dato vita a un corso di scrittura creativa, ma questa volta non ci saranno gli adulti con lei ma i ragazzi under 20.

Sei quindi le date in calendario a Gatteo (23 e 30 marzo, 13, 20 e 27 aprile, 11 maggio), a cui partecipare gratuitamente previa iscrizione obbligatoria allo 0541 932377.

Ufficio stampa Comune di Gatteo