GATTEO MARE E SOGLIANO AL RUBICONE. POLEMICHE SULL’ACCOGLIENZA PROFUGHI

Ed ecco la replica  di Quintino Sabattini e Gianluca Vincenzi, rispettivamente sindaci di Sogliano e Gatteo, dopo il colpo sparato da Enzo Lattuca, giovane parlamentare del Partito Democratico che nei giorni scorsi aveva accusato le amministrazioni comunali di non accogliere profughi nei rispettivi paesi.

I primi cittadini, entrambi di centrodestra, vengono accusati di non fare la loro parte. “Questo atteggiamento è inaccettabile”, tuona Lattuca. “Non possono esistere zone franche quali di fatto sono Sogliano e Gatteo, dove non viene accolto nemmeno un richiedente asilo mentre in altri comuni (….) il numero di persone accolte supera addirittura le quote assegnate”. Durissimo il sindaco di Gatteo Vincenzi che invita il deputato ad occuparsi di altri temi. A rispondere è anche Sabattini di Sogliano il quale ricorda come la difficoltà sia esclusivamente nella non presenza in quel Comune di strutture adeguate all’accoglienza. In campo anche la Lega Nord. Per Jacopo Morrone “Lattuca vive fuori dalla realtà. Cerca di salvare il governo PD ma i fatti sono chiari:è un’invasione, non un’emergenza umanitaria”.

 

Carmela Vigliaroli