Gatteo. Scoprire se stessi partendo dalle fiabe in compagnia del Cappellaio matto

Si beve davvero “Il tè del cappellaio matto” al nuovo ciclo di laboratori per adulti che Fiabacedario propone alla biblioteca Ceccarelli di Gatteo da giovedì 15 marzo: ogni giovedì sera alle 21 i partecipanti si confronteranno su un tema attraverso libri, ricordi, oggetti legati alla loro esperienza. Il filo conduttore è quello delle fiabe, punto di partenza per individuare i temi che di volta in volta emergeranno dagli incontri in modo spontaneo, dando così vita ad un percorso di libro-terapia ed auto-analisi.

“Fiabe della tradizione e fiabe dei giorni nostri – spiegano Gisella Casadei di Fiabacedario – costituiranno il materiale di partenza per un percorso di narrazione condivisa in cui affidarsi, tracciare, scavare ed elaborare parti di sé in un lavoro di disvelamento autobiografico attraverso poesie, lettere, diari, suoni, silenzi, fotografie, immagini, sapori e tutto quanto possa risultare significativo per il percorso di ciascun partecipante”.

Per ogni tema assegnato, di giovedì in giovedì, i partecipanti dovranno portare con sé libri illustrati, di narrativa, romanzi, cataloghi artistici, o qualsiasi libro legato al tema che in qualche modo racconti qualcosa di “sé”. A turno durante l’incontro, mentre viene consumato il tè ad un tavolo davvero degno del Cappellaio Matto, ogni partecipante siederà sul trono di Alice per mostrare le pagine dei libri scelti, o leggendo qualche passo, o parlando a ruota libera in un flusso di coscienza innescato dal tema. Il “Cappellaio matto” stimolerà in ciascuno ascolto e confronto con il gruppo creando una comunicazione “attiva” e trasformativa.

Il “Cappellaio matto” è Gisella Casadei, arte-terapeuta, counsellor e appassionata di arte e narrazione. Ha lavorato a progetti di libro/fiaba/arti-terapia con utenti geriatrici, promuove laboratori di scrittura percettiva, gruppi di lettura, fotonarrazione e artiterapie per adulti e bambini e affianca, nel ruolo di tutor, percorsi formativi di counselling presso l’Istituto Gestalt di Cesena.

Per info e iscrizioni (gratuite) 0541 932377

 

Stampa Gatteo