Giro: corsa rosa virtuale entra nel vivo, guida l’Astana

(ANSA) – ROMA, 28 APR – Il Giro d’Italia virtuale entra nel vivo. Domani scatterà la 4/a prova, lunga 25,9 km e con 930 metri di dislivello: l’arrivo sarà in salita, a Madonna di Campiglio (Trento). I corridori saranno chiamati a ‘disegnare’ la parte finale di quella che doveva essere la tappa n.17 della corsa rosa, da Bassano del Grappa a Madonna di Campiglio, raggiunta da Villa Rendena).
    Dopo le prime tre prove, la generale vede al comando l’Astana, con un vantaggio di 14’30” sull’Androni Giocattoli-Sidermec e di 16’08” sulla Nazionale italiana.
    Domani – dai rulli di casa – gareggeranno Alexander Aranburu e Gorka Izagirre (Astana); George Bennett e Jonas Vingegaard (Team Jumbo-Visma); Etienne Van Empel e Manuel Bongiorno (Vini Zabù KTM); Giovanni Carboni e Luca Covili (Bardiani CSF Faizanè), mentre Alberto Bettiol e Alessandro Fancellu difenderanno i colori della Nazionale italiana.
    I grandi ex (‘Legends’) torneranno a sfidarsi giovedì, con il vincitore dell’ultima tappa Matteo Montaguti insieme a Ivan Basso, Stefano Garzelli, Alessandro Ballan, Claudio Chiappucci, Andrea Tafi, Stefano Allocchio e Alessandro Bertolini.
    Tra le donne guida la Trek-Segafredo, con 34’43” sulla Nazionale e 1h08’36” sull’Astana. Marta Cavalli e Soraya Paladin difenderanno i colori azzurri nella sfida che vedrà protagoniste, tra le altre, Elisa Longo Borghini e Lizzie Deignan (Trek-Segafredo), Katia Ragusa e Liliana Moreno (Astana). (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte