IGEA MARINA. PARCO DEL GELSO, ANGOLI DA “RECUPERARE”

Il 31 luglio 2014, venivano inaugurati al Parco del Gelso la palestra all’aperto e il giardino delle rose, opere che avrebbero riqualificato il Parco del Gelso, in collaborazione con l’Architetto Alessia Tonini.

Proprio presso la palestra trovavano spazio numerosi attrezzi per il fitness, che andavano a integrare le altre opportunità legate allo svago e al benessere presenti nel Parco, mentre il giardino delle rose doveva rappresentare una suggestiva zona dedicata al relax e alle passeggiate, accogliendo centinaia di rose di diverse varietà.

Premesse eccellenti. L’auspicio di tutti era proprio quello della valorizzazione del parco, un grande polmone verde vicino al mare, che sulla riviera tutti invidiano.

Un vero gioiello il Parco del Gelso, da tenere costantemente monitorato in ogni suo angolo, curato in ogni particolare. Non è andata così, almeno per il “giardino delle rose” purtroppo abbandonato a se stesso, senza nessuna cura. Situazione segnalata all’Amministrazione comunale e per la quale si spera in un intervento al più presto.

 

Carmela Vigliaroli

c.vigliaroli@alice.it