Il 16 dicembre scade il saldo IMU e ISCOP 2020

Entro il prossimo 16 dicembre 2020 deve essere eseguito il versamento relativo al saldo IMU e ISCOP 2020, con conguaglio sulla prima rata.

Le aliquote da utilizzare per il saldo sono le stesse che erano da applicare per la rata di acconto in quanto, con delibere di Consiglio Comunale n. 51 del 29/09/2020 e n. 84 del 19/12/2019, sono state approvate le aliquote IMU e ISCOP per l’anno 2020 confermando quelle vigenti nel 2019 per IMU, TASI e ISCOP.

Resta invariata la modalità di pagamento dei tributi, che deve essere effettuato mediante compilazione del modello F24, nel quale andrà indicato l’anno di imposta 2020, il codice Comune C574 e il codice tributo (codici distinti per IMU e ISCOP). Entrambi i tributi sono in autoliquidazione e il Comune non invierà alcuna lettera o bollettino precompilato.

Per maggiori informazioni, consultare il volantino informativo clicca qui


Fonte originale: Leggi ora la fonte