Il Covid frena la ripresa dell’economia dell’eurozona, Pil -7,2% nel 2020

“Dopo il marcato aumento nel terzo trimestre, nell’area dell’euro l’attività economica è attesa diminuire nel quarto, condizionata dall’emergenza sanitaria e dalle nuove misure di contenimento della diffusione del Covid”.  Così l’Euro zone economic outlook realizzato da Ifo, Istat e Kof.

“Il quadro previsivo è caratterizzato da una elevata incertezza, con rischi sia al rialzo sia al ribasso, legati, all’evoluzione della pandemia, alla tempistica dei vaccini e all’atteso impatto dei fondi previsti dal piano Next Generation”, si legge nel rapporto che stima il Pil nel quarto trimestre in calo del 2,7%, con un -7,3% nell’intero 2020.


Fonte originale: Leggi ora la fonte