In spiaggia Rimini distanze e poca gente

(ANSA) – RIMINI, 18 MAG – “Mettere i piedi nella sabbia è stato come tornare bambina”. Così una riminese questa mattina, tra le prime ed essere scesa in spiaggia nel primo giorno in cui ciò in Emilia-Romagna è consentito. L’arenile di Rimini piano piano si ripopola, anche se per ora c’è poca gente, complice una giornata molto nuvolosa. Secchielli e palette sono ricomparsi sulla sabbia della spiaggia libera di piazzale Boschovich, la più frequentata in estate. Alcune persone, nonostante l’assenza di sole, hanno steso l’asciugamano, ben distanziati gli uni dagli altri.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte