In Usa AMC riapre 100 sale, 15 cent a biglietto

(ANSA) – NEW YORK, 14 AGO – Dopo mesi di chiusura a causa della pandemia da Coronavirus, la catena cinematografica AMC sta per riaprire alcune sale. Una ripartenza simbolica: cento sale soltanto negli Stati Uniti a partire dal 20 agosto per celebrare il sui centenario e il prezzo del biglietto della serata inaugurale – appena 15 centesimi – sara’ simbolico. “Offriremo film del 2020 ai prezzi del 1920”, ha indicato al catena che da marzo si dibatte nella crisi del Covid e piu’ volte ha rinviato la ripresa delle proiezioni. AMC ha aggiunto che spera di riaprire quasi tutte le sue oltre 600 sale Usa in tempo per il debutto americano di “Tenet”, l’atteso thriller di Christopher Nolan programmato per il 3 settembre. Gli altri cinema negli Stati Uniti “apriranno solo dopo aver ricevuto esplicita luce verde dalle autorita’ statali e locali”: gli stati di New York e della California devono ancora dare il via libera.
    Fondata nel 1920 a Kansas City, AMC e’ la piu’ vasta catena di sale negli Usa e la riapertura americana sara’ ispirata dalle misure di sicurezza poste in atto per frenare la diffusione dei contagi da Covid: obbligo di mascherine, dunque, distanziamento sociale e un miglior sistema d ventilazione interna. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte