Incontro in Regione sulla situazione della E45

Raccogliendo le istanze e le preoccupazioni espresse dal sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini e del presidente dell’Unione dei Comuni della Vallesavio e sindaco di Cesena Enzo Lattuca sulle condizioni dell’E-45 e i pericoli in caso di nuovo blocco della via nevralgica, la consigliera regionale PD Lia Montalti ha organizzato un incontro tra l’assessore regionale alle infrastrutture Andrea Corsini e una delegazione dei sindaci del territorio quest’oggi in Regione, dopo aver presentato interrogazione sulla questione E-45 lo scorso 25 agosto.

Presenti oltre a Lattuca e Baccini il vicesindaco di Bagno di Romagna Enrico Spighi e il primo cittadino di Verghereto Enrico Salvi in rappresentanza anche dei sindaci di Mercato Saraceno e Sarsina Monica Rossi ed Enrico Cangini.

“Il lavoro per garantire un autunno e un inverno sicuri ai territori lambiti dalla E-45 non è mai venuto meno da parte della Regione – spiega Montalti –, tanto in Assemblea quanto in Giunta”.

“L’incontro è servito per fare il punto della situazione degli interventi previsti da Anas sulla E45 e per condividere la situazione della Ex 3bis Tiberina, dei Mandrioli e della frana sulla Sp137 – prosegue la consigliera dem –: l’assessore ha raccolto le preoccupazioni e le ragioni dei sindaci, facendosi carico di portare la loro voce all’incontro previsto nei prossimi giorni con la ministra delle infrastrutture Paola De Micheli, incontro che ci auspichiamo possa accelerare tutti gli interventi necessari per dare una soluzione definitiva ai problemi affrontati”.


Fonte originale: Leggi ora la fonte