India: superciclone Amphan, milioni di evacuati

(ANSA) – ROMA, 19 MAG – Le autorità indiane hanno iniziato ad evacuare milioni di persone lungo la costa orientale del Paese in vista dell’arrivo del superciclone Amphan nel golfo del Bengala.
    Secondo quanto riporta la Bbc, Amphan dovrebbe toccare terra domani, colpendo gli Stati del Bengala Occidentale e di Orissa.
    Quest’ultimo ha già vietato l’arrivo dei treni fino a domani che avrebbero dovuto riportare a casa decine di migliaia di lavoratori migranti in fuga dalle città a causa delle misure di lockdown prese per contenere la diffusione del coronavirus.
    Le operazioni di evacuazione dovrebbero proseguire fino a domani mattina. Amphan, che potrebbe sviluppare venti fino a 230-260 chilometri orari, sarebbe il primo superciclone ad arrivare nel golfo del Bengala dopo quello del 1999, che colpì la costa di Orissa provocando oltre 9.000 vittime.(ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte