Infermiera prima vaccinata a Codogno, curò paziente 1

(ANSA) – CODOGNO (LODI), 27 DIC – E’ Lucia Premoli,
infermiera della Rianimazione dell’ospedale di Codogno tra gli
operatori che hanno assistito il ‘paziente 1’ Mattia Maestri, la
prima ad essere stata vaccinata contro il Covid nel presidio
ospedaliero del Lodigiano simbolo della pandemia. L’infermiera
ha ringraziato la sua azienda per “l’opportunità che mi ha
offerto: essere di esempio per tutti i miei colleghi. Non
abbiamo altra strada da percorrere – sottolinea – per tornare a
una vita normale”. All’ospedale di Alzano Lombardo, altro
simbolo della pandemia, intanto è stato vaccinato il professor
Giuseppe Remuzzi, presidente dell’istituto Mario Negri. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte