Joe Biden nega accusa abusi sessuali

(ANSA) – WASHINGTON, 1 MAG – Joe Biden, candidato democratico alla Casa Bianca, smentisce l’accusa di abusi sessuali rivoltagli da Tara Reade, sua collaboratrice negli anni Novanta quando era senatore del Delaware. “Queste accuse non sono vere.
    Non è mai successo”, ha dichiarato l’ex vice presidente Biden in un comunicato.Con la sua secca smentita Biden rompe un mese di silenzio da quando la sua ex collaboratrice Tara Reade gli ha lanciato l’accusa di averla aggredita sessualmente nel 1993.
    Biden ha dichiarato che l’allora supervisore di Reade e gli ex alti funzionari nel suo ufficio “hanno detto, inequivocabilmente, che la donna non è mai venuta da loro nè si è lamentata o ha sollevato problemi”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte