La pandemia aiuta gli autocrati

La crisi del coronavirus favorisce un potere nuovo, un ordine incardinato sull’abuso e sull’incoscienza del limite. La paura crea l’emergenza. L’autorità la usa per deformare i suoi confini. Quando succede, è l’infezione della democrazia

Fonte originale: Leggi ora la fonte