La Resistenza diventa un gioco da tavolo

(ANSA) – MODENA, 24 APR – La Resistenza ‘rivive’ in un gioco da tavolo. Si chiama ‘Repubblica Ribelle’ ispirato alla repubblica partigiana di Montefiorino (in provincia di Modena) il progetto che sarà svelato al Play Festival di Modena, che si svolgerà dall’11 al 13 settembre. Repubblica Ribelle consta di un tabellone di gioco che riproduce fedelmente una mappa del territorio liberato, basata su un atlante stradale dell’epoca, alle carte in cui sono presentati i comandanti con un ritratto fotografico e una breve biografia. Il gioco è frutto di un lavoro durato alcuni anni che, spiegano i responsabili di Play Festival, “permette di rivivere la storia, breve e gloriosa, della Repubblica di Montefiorino dopo la temporanea liberazione dall’occupazione nazifascista”. Con Repubblica Ribelle, aggiunge Glauco Babini, autore del gioco insieme a Chiara Asti e Gabriele Mari “trattiamo un tema complesso, ma ricco di pregevoli dinamiche di gioco.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte