Lagarde dopo la sentenza tedesca sul Qe: “Bce agisce indisturbata, rispondiamo a Parlamento e Corte di Giustizia Ue”

MILANO – “Siamo un’istituzione europea con competenze sull’Eurozona. Rendiamo conto al Parlamento europeo e ricadiamo sotto la giurisdizione della Corte di giustizia europea”. Lo ha detto la presidente della Bce Christine Lagarde a proposito della recente sentenza della Corte Costituzionale tedesca che ha chiesto chiarimenti all’Eurotower a proposito del programma di acquisto di titoli lanciato nel 2015, il cosiddetto Quantitative EasingRepQe, la sentenza tedesca lega le mani alla Bce

Fonte originale: Leggi ora la fonte