Libia, Serraj: ‘Europa e Onu aiutino soluzione politica’

“Il nostro governo non si arrenderà mai e non permetterà che in Libia sorga una dittatura, di nessun genere. Oggi chiedo che le nazioni europee e l’Unione europea ci sostengano nel realizzare questa visione. Chiedo che l’Onu continui a sostenerci nello sforzo di unire i libici e di lavorare a una soluzione politica, come ha fatto”: è l’appello del presidente libico Fayez al Serraj contenuto in un suo intervento pubblicato sul quotidiano la Repubblica. Nell’articolo Serraj ricorda inoltre i “rapporti storici di antica data” della Libia con l’Italia e sottolinea che la “Libia non dimenticherà i Paesi che sono stati accanto al suo popolo nei momenti più duri; renderemo omaggio a quei Paesi e stabiliremo forti basi di futura cooperazione”, scrive.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte