Longiano. Cambia la proprietà della Suba, dopo gli americani arrivano i cinesi

La multinazinale statunitense Verisem che tra gli altri possiede anche lo stabilimento Suba di Longiano, è stata ufficialmente acquistata dai cinesi. Dagli americani è così passata ai cinesi. Per la precisione chi ha comprato è  “Syngenta”, colosso dell’agrochimica fondato in Svizzera e da qualche tempo di proprietà totalmente cinese.